Moat Station

Moat Station è parte di una serie di sei architetture 'Earth Stations' e rappresenta l'evoluzione dello studio televisivo.

Quando l’intelligenza artificiale libererà l’uomo dalle incombenze burocratiche e ripetitive, sarà necessario trovare modi di utilizzare la conquistata libertà e il gigantesco potenziale tecnologico a disposizione.

Le attività logiche e razionali saranno sostituite da machine learning e big data; di conseguenza saranno sempre più richiesti ingegni creativi e idee propositive.

Le Earth Stations sono luoghi predisposti alla programmazione del futuro che offrono condizioni ambientali e psicologiche ottimali per dare forma alle evoluzioni della qualità di vita. Sono stazioni collegate in rete e costruite in nodi infrastrutturali per essere facilmente raggiungibili. Sono musei, gallerie, uffici, teatri, palcoscenici, bar, caffetterie, ristoranti, palestre, parchi-indoor, mercati, foyer, laboratori, negozi, lounge dove tutto accade contemporaneamente in una combinazione continua di interessi diversi.

Al loro interno tutto evolve. Nel camminare, nel procedere, nell’avanzare della casualità degli incontri si materializza la condizione migliore per le scoperte più sorprendenti. In un flusso costante di migrazione si partecipa a eventi e dialoghi, formali e informali, con laboratori artigiani e digitali e cabine di isolamento per la riflessione individuale.

Sono tutti luoghi in continua attività con un palinsesto di eventi catalizzatori di attenzione ed energie. Nelle Earth Stations tutti possono ottenere gratificazioni per il proprio contributo, riconoscere il valore dell’evoluzione, godere dei risultati ottenuti, partire per nuove destinazioni, soddisfare le più elementari esigenze di bellezza, giustizia e felicità.

Moat Station è una costruzione simbolicamente radicata nella crosta terrestre e fornisce ampi spazi di incontro all’intersezione di grandi arterie interregionali.

Le strutture coniche che le danno forma sono parzialmente interrate per favorire un confortevole clima interno e ridurre l’impatto visivo nel paesaggio. All’interno si circola liberamente tra spazi organizzati per riprese e proiezioni audiovisive.

Moat Station è l’evoluzione degli studi televisivi.

Luogo e Dimensioni

Immaginario: vicino ad un nodo logistico

Cliente

Amdl Circle

Cronologia

Progettazione: 2018

Realizzazione: da costruire

Stai cercando qualcosa in particolare? Parliamone :)